Assonanza col titolo di una famosissima canzone per registrare un nuovo successo dalla Festa S.p.A. Lavoro reso complesso dalla litologia del sito con conseguenti problematiche di stabilizzazione del foro. Pertanto è stato necessario porre particolare attenzione al confezionamento del fluido di perforazione ed alla metodologia di scavo. Dopo circa trenta giorni lavorativi, un nuovo tubo in acciaio da 24” è stato posato nel sottosuolo per una lunghezza di 715 metri nella bella cornice dell’appennino abruzzese.

Inserito il 05 Marzo 2021