Si è tenuto lo scorso 14 Febbraio presso l’aula consiliare del Comune di Cisterna di Latina, il convegno Tecnico-Scientifico dal titolo “Le Tecnologie no-dig: l’esperienza di Cisterna di Latina” organizzato dall’ente gestore idrico Acqualatina, in collaborazione con il Comune di Cisterna di Latina e gli Ordini professionali degli ingegneri, architetti e geometri della provincia di Latina. Tra i relatori anche la Festa S.p.A. con l’amministratore nonché direttore tecnico Ing. A. Festa il cui intervento ha messo in risalto l’importanza delle tecnologie no-dig al fine di un maggiore sviluppo del territorio; “fondamentale la collaborazione con le pubbliche amministrazioni nel favorire progetti che includono tecnologie a basso impatto ambientale spesso riconosciute come uniche alternative alla realizzazione di opere in contesti urbani come nel caso di Cisterna di Latina”. Ha concluso l’intervento il responsabile dell’area tecnica Ing. C. Pizzi il quale ha illustrato nel dettaglio quanto realizzato dal Team Festa nell’ ambito dei lavori di risanamento ed ampliamento della rete fognaria nel comune di Cisterna di Latina. “Il progetto prevedeva il superamento dell’asse ferroviario Roma-Napoli realizzato mediante tecnica PILOT SYSTEM e l’attraversamento della Strada Statale Appia e Fosso “Cisterna” eseguito con l’impiego della TRIVELLAZIONE ORIZZONTALE CONTROLLATA. A seguito di molteplici incontri e valutazioni tecnico-economiche con Committente e Direzione Lavori, sono state messe in campo le migliori tecnologie no-dig attuabili in tale contesto urbano”. Notevole l’interesse dei partecipanti tra cui anche gli studenti degli istituti tecnici superiori e riscontro positivo dei numerosi professionisti presenti in sala. Convegno valido ai fini dell’ottenimento di crediti formativi professionali.

Inserito il 15 Febbraio 2019